Uno sguardo più vicino ai giocatori a due vie di Washington Wiza

21/08/2017 0
Il regista di Washington Wizards si trova attualmente a 18 giocatori Wizards maglie basket poco prezzo, tra cui due giocatori a due vie. Avranno l'opportunità di giocare nella G-League e potenzialmente guadagnano minuti con i professionisti in D.C.
 
All'inizio di quest'estate, i Wizards hanno firmato rookie non disegnate Devin Robinson e Michael Young a contratti di due anni, entrambi gli accordi bidirezionali. Sotto il nuovo accordo di contrattazione collettiva, le squadre sono autorizzate a firmare due giocatori a due vie che spendono gran parte del loro tempo di gioco nella G-League. Tuttavia, è consentito trascorrere un massimo di 45 giorni con la loro squadra affiliata NBA.
 
I giocatori a due vie non contano contro il tappo del salario. In base a questo contratto, i maghi potrebbero non vedere molto di Robinson o Young sulla corte della prossima stagione. Tuttavia, se giocano ad un livello elevato, potrebbero far parte del roster dei 15 Wizards nel prossimo futuro.
 
Devin Robinson ha giocato tre anni all'Università di Florida prima di dichiarare per la NBA Draft. Nel suo anno junior in Florida, il 6'8 "piccolo in avanti ha superato 11,1 punti e 6.1 rimbalzi per partita e quasi girato 40% da tre. L'allenatore capo della Florida, Michael White, ha elogiato Robinson per la sua velocità e capacità di giocare a entrambe le estremità del pavimento. Tuttavia, Robinson è andato senza soluzione di continuità nel progetto del 2017 NBA per una mancanza di versatilità offensiva. È stato criticato per non essere in grado di creare il proprio colpo e di essere un giocatore non affidabile.
 
Giocando ai maghi nel campionato estivo, Robinson ha lottato per mettere la palla nel cestino. Tuttavia, ha compensato i suoi guai offensivi all'estremità difensiva, raccogliendo più rubi e blocchi. Robinson ha il potenziale e l'atletismo per diventare un giocatore solido nella NBA, tuttavia ha bisogno di migliorare notevolmente il suo gioco offensivo in primo luogo.
 
Michael Young all'Università di Pittsburgh è stato uno degli scoratori migliori dell'intera NCAA lo scorso anno. Il giovane ha calcolato in media 19,6 punti per partita che è stata prima nella conferenza sulla Costa Atlantica. Tuttavia, anche con la sua grande capacità di mettere la palla nel cestino con i clip più alti, Young ancora è andato senza articolazione.
 
Il potere di 6'8 "è stato fortemente criticato per non avere un colpo di salto grande e messa a fuoco troppo sulla linea diritta che guida la palla al paniere. Nei suoi primi tre anni a Pitt, Young ha fatto un totale di 19 punti. Nel suo anno senior Young ha sottolineato il miglioramento del suo colpo, più che raddoppiare il suo totale combinato dalle ultime tre stagioni con 42 tre puntatori. Mentre si è chiaramente migliorato, Young ha sparato solo il 34% da tre, rispettosi, ma non abbastanza per afferrare l'attenzione degli scout NBA.
 
Nel campionato estivo dei Wizards, Young ha mostrato le sue impressionanti punteggi e capacità di guida, con una media di quasi 10 punti per partita. Detto questo, è ovvio che Young deve ancora migliorare il suo tiro, sparando solo il 33%. Se può migliorare notevolmente le sue capacità di tiro nella G-League, Young potrebbe essere la scintilla offensiva per i maghi in futuro.