Isaiah Thomas: Sapevo che i Boston Celtics sarebbero stati buoni

13/11/2017 0
HOUSTON - Non solo Isaiah Thomas ha dovuto sedersi davanti a sé e guardare la sua nuova lotta di squadra maglie nba,cappelli NBA, anche lui vede che il suo ex club fiorisce a Boston.
 
I Celtics entrano nella partita di stasera contro i Charlotte Hornets vincitori di 10 reti. Sono al primo posto in Oriente, un totale di cinque partite davanti all'11 ° posto Cavs, anche se mancano il loro secondo miglior giocatore in Gordon Hayward.
 
"Sapevo che sarebbero andati bene", disse Thomas a cleveland.com. "Hanno vinto 10 in una fila, che è sicuramente una sorpresa, è difficile da fare, come hanno buoni giocatori, hanno un grande allenatore, quello succederà: non è che mi hanno scambiato e sono stati andando a essere una squadra cattiva, sicuramente saranno una buona squadra, non importa cosa. Hanno buoni giocatori in cima ad avere un grande staff di allenamento ".
 
Thomas ha parlato a lungo con cleveland.com circa il suo ritorno in tribunale in corte con i Cavs, che si adatta con LeBron James, e dove pensa di aiutarlo a un team di Cleveland che sta ovviamente lottando.
 
I Celtics hanno scambiato Thomas, Jae Crowder, Ante Zizic e due bozze per Kyrie Irving. Thomas è stato terzo nella NBA per segnare la scorsa stagione a 28,9 punti per partita e un All-Star per la seconda volta, ma un infortunio alla caviglia lo ha costretto per la maggior parte delle finali orientali contro i Cavs.
 
Irving ha preso per lui e sta portando i Celtics con 22,0 punti e 5,7 assist per partita. I suoi numeri sono scesi leggermente dall'anno di carriera che ha goduto con i Cavs un anno fa, ma i Celtics sono la squadra difensiva di NBA.
 
I Cavs hanno la difesa peggiore della lega.
 
«È decisamente dura», disse Thomas. "Non pensavo che sarebbe stato così difficile come è proprio per noi, ma voglio dire, tutti passano attraverso questo in un certo punto della stagione. Sono contento che lo stiamo passando adesso per scoprirlo presto e speriamo che sia meglio dopo l'anno ".
 
Thomas, mai mancato di fiducia, ha detto che il tempo dei Cavs verrà. È dovuto entro gennaio, ma Thomas sembra essere in anticipo nel suo lavoro di riabilitazione sul fianco destro.
 
"Ecco, diavolo sì, certo, soprattutto quando sono tornato", disse Thomas, quando gli chiese se i Cavs avrebbero recuperato.
 
"Vedremo cosa succede verso la fine dell'anno e una volta arrivati ​​ai playoff e cose del genere Cleveland Cavaliers maglie basket poco prezzo, ma sapevo che i Celtici sarebbero stati buoni".