Dallas Mavericks: 5 previsioni libere per la stagione NBA 2017-1

05/09/2017 0
I Dallas Mavericks entrano nella stagione 2017-18 con un sacco di promesse Dallas Mavericks maglie basket poco prezzo. Qui ci sono cinque previsioni forti per il prossimo anno.
 
Il Dallas Mavericks ha preso un interessante passo indietro nella stagione 2016-17. Sono andati 33-49 l'anno scorso, visto che il loro commercio offseason per il centro Andrew Bogut non riescono a lavorare, insieme al loro contratto di un anno di $ 10 milioni per riconfermare la guardia di punta Deron Williams.
 
Bogut e Williams erano entrambi andati prima della fine della stagione e la squadra è riuscita a trovare una gemma sul mercato degli agenti liberi.
 
L'ex guardia di punti di Indiana Hoosiers Yogi Ferrell ha firmato un contratto di dieci giorni con i Mavericks il 28 gennaio. Ferrell era stato alla Lega G e tagliato due volte dai Brooklyn Nets prima di quello.
 
Le cose sono andate in modo diverso per lui a Dallas, però. Ferrell è stato lanciato nella partita di partenza il suo primo giorno e ha abbracciato il ruolo.
 
Un'impressionante performance di Ferrell contro i Portland Trail Blazers del 3 febbraio ha avuto l'attenzione del front office di Dallas Mavericks così come il resto del campionato. Ferrell ha messo 31 punti, legando il record di rookie per 3 puntatori fatti in una partita con nove.
 
Il rookie ha avviato 29 partite per i Mavericks sulla sua strada per una prima selezione di All-Rookie. Ha superato 11.3 punti, 4.3 assist, 2.8 rimbalzi e 1.1 ruba per partita in 36 apparizioni nella scorsa stagione. Ferrell è stato firmato a un contratto pluriennale con i Mavericks prima della fine della stagione.
 
Era la prima stagione perdente di Dallas dalla stagione 1999-00 quando sono andati 40-42. Non si sono qualificati per i licenziamenti per la prima volta dalla stagione 2012-13.
 
I Mavericks hanno trovato alcuni positivi dalla scorsa stagione nonostante il loro record, e poi sono entrati nel Draft 2017 NBA con Dennis Smith Jr. che cadono nei loro giri come il nono pick complessivo, quindi non è completamente perso per loro.
 
Hanno creato un bel mix di leadership veterano e gioventù, mettendo alcune previsioni grintose sul tavolo per la stagione 2017-18.